L' incidente stradale ogni anno coinvolge, direttamente o indirettamente, migliaia di persone. Pensiamo a chi ha perso la vita o la propria indipendenza rimanendo più o meno menomato ed ai suoi famigliari che ne condividono dolore e disagio. Pensiamo a chi è chiamato dalla Giustizia a rendere conto delle proprie responsabilità. Tutti sono confrontati con procedimenti penali, civili e assicurativi mai semplici ma dove la domanda è sempre la stessa: com'è veramente successo?
Della ricerca di questa verità ho fatto l'obiettivo della mia attività professionale.

L' incidente: perizie e consulenza

Per difendere i vostri diritti, per ottenere il dovuto risarcimento o un giusto proscioglimento e per garantire al vostro rappresentante legale la consulenza di un esperto veramente autorevole e indipendente, sono a vostra disposizione oltre 40 anni di esperienza: la qualità peritale migliore a garanzia della vostra tutela e del vostro successo.

Leggi su perizia e consulenza

Gli esperti: formazione e ricerca

I nostri workshop di specializzazione garantiscono la formazione e l’ aggiornamento necessario ai massimi livelli dell’indagine peritale di analisi e di ricostruzione cinematica degli incidenti. La ricerca scientifica che conduciamo fin dal 1972, stando alla base di questi seminari distinguerà per sempre anche il vostro sapere di specialista.

Leggi su formazione e ricerca

ARDIS-3 - Presentazione

Bologna, 15-16-17 aprile 2016 - Sono aperte le iscrizioni !

È giunto il momento di approfondire il tema del calcolo delle collisioni.


Fonte: DTC - Dynamic Test Center AG (Wauffelin – Svizzera)

Lo faremo riprendendo il discorso dalla collisione monodirezionale del tamponamento aggiungendovi il calcolo delle sollecitazioni degli occupanti. In seguito rivedremo brevemente il calcolo basato sul “momentum” (quantità di moto), i suoi limiti e le sue applicazioni nel calcolo informatico. Parleremo così di calcolo a ritroso e delle sue differenze risolutive relazionandolo al procedimento cosiddetto “in avanti”.
Dovremo pertanto affrontare il problema delle deformazioni (rigidezza strutturale) e del punto d’urto di calcolo, della tangente in esso e di EES. Quest’ultimo è parametro di calcolo o di solo controllo?

Resistenza strutturale o valore EES ?

Il tema delle collisioni è un tema molto discusso e, sappiamo benissimo tutti che per la sua complessità si presta a discussione. Come sempre non è tanto il software ad essere determinante quanto piuttosto l’uso che se ne fa di questo. Affrontarlo insieme ed in modo interattivo sarà impegnativo ma porterà i suoi frutti.
Questo è il momento di iscrivervi, lo potete fare direttamente da questa pagina.

Collegando nell’insegnamento la teoria ad una soluzione informatica, diamo a ciascuno anche una metodologia efficace e sicura da applicare nel quotidiano della professione peritale. 
Abbiamo scelto di farlo operando con AnalyzerPro per la sua riconosciuta ed indiscussa affidabilità, per le sue ineguagliate possibilità di analisi e per il suo valore didattico eccezionale. Non è indispensabile essere in possesso di tale software poiché, chi non lo possiede, lo riceve comunque in uso per la durata del seminario.

Workshop ARDIS-3 /Scarica il programma in PDF