L' incidente stradale ogni anno coinvolge, direttamente o indirettamente, migliaia di persone. Pensiamo a chi ha perso la vita o la propria indipendenza rimanendo più o meno menomato ed ai suoi famigliari che ne condividono dolore e disagio. Pensiamo a chi è chiamato dalla Giustizia a rendere conto delle proprie responsabilità. Tutti sono confrontati con procedimenti penali, civili e assicurativi mai semplici ma dove la domanda è sempre la stessa: com'è veramente successo?
Della ricerca di questa verità ho fatto l'obiettivo della mia attività professionale.

L' incidente: perizie e consulenza

Per difendere i vostri diritti, per ottenere il dovuto risarcimento o un giusto proscioglimento e per garantire al vostro rappresentante legale la consulenza di un esperto veramente autorevole e indipendente, sono a vostra disposizione oltre 40 anni di esperienza: la qualità peritale migliore a garanzia della vostra tutela e del vostro successo.

Leggi su perizia e consulenza

Gli esperti: formazione e ricerca

I nostri workshop di specializzazione garantiscono la formazione e l’ aggiornamento necessario ai massimi livelli dell’indagine peritale di analisi e di ricostruzione cinematica degli incidenti. La ricerca scientifica che conduciamo fin dal 1972, stando alla base di questi seminari distinguerà per sempre anche il vostro sapere di specialista.

Leggi su formazione e ricerca

Meeting e seminario 2017

Non più le solite e sterili conferenze …
... solo un grande tavolo dove siederemo tutti insieme, fianco fianco dei nostri super Ospiti … sì, ospiti e colleghi più che relatori. Questi condivideranno con noi il loro grande sapere e tanta esperienza professionale e colloquieranno con noi sui temi che più ci stanno a cuore, i segreti dell’analisi e della ricostruzione moderna dell’incidente stradale.



Sarà letteralmente così: una nuova formula di incontro, una specie di selfie-incontro che invece del tempo di uno scatto durerà l’intera giornata, in piena condivisione e colloquio, tutti allo stesso tavolo, nessun podio, nessuna cattedra.
Lavoreremo in modo assolutamente informale. Ci sentiremo tutti Colleghi e parte di quel gruppo di Analisti Ricostruttori che, seguendo le orme di questi nostri fratelli maggiori, si incontra a Bologna per saperne di più, per fare il punto alla situazione e per fare un ulteriore passo verso il massimo della professione, per garantire alla Giustizia il meglio dell’opera peritale.

Gli interventi dei nostri Ospiti daranno l’avvio alla discussione e serviranno da introduzione ai differenti temi fungendo da filo conduttore di giornata. Sarà nostro compito, con domande a ruota libera, di portare il discorso a battere dove il dente duole, dove il chiarimento di questo o quel concetto potrebbe illuminarci fugando dubbi ed incertezze.
In questo contesto ed in piena libertà, nel rispetto dei Colleghi e dei tempi, ognuno potrà pure presentare e condividere le proprie esperienze personali, le difficoltà incontrate e proporre le proprie soluzioni.

Sempre con la stessa formula del grande tavolo, si svolgerà anche il workshop dei due giorni seguenti: quasi tutti gli Ospiti saranno ancora con noi fino alla fine e quindi anche il seminario sarà particolarmente animato e fertile. In queste due giornate lavoreremo a soluzioni di casi reali. Pertanto, se qualcuno avesse sulla scrivania qualcosa di interessante che volesse discutere con noi, troveremo il tempo per parlarne insieme.

Al seminario, proprio per la praticità dei casi, si lavorerà ciascuno con il proprio computer. A tutti, per il corso, sarà messo a disposizione AnalyzerPro 17.0, gratuitamente. Chi già usa altre applicazione informatiche (ARAS, PC-Crash, Pro Impact, ecc.) avrà comunque libertà di scelta sul soft da usare per provare a soluzionare i differenti casi in discussione.
Per chi invece non ha mai fatto uso di una simile applicazione di ricostruzione il workshop porta ad assaggiare la possibilità di toccare con mano i vantaggi oggi offerti da questi software: infatti è ormai dimostrato che spesso e in sempre più casi, la soluzione manuale tradizionale si dimostra insufficiente per risolvere certe problematiche.


Ricostruzione cinematica - esempio di analisi di un caso reale

Tuttavia, l’obiettivo del workshop rimane l’analisi cinematica in senso lato, ovvero l’identificazione della soluzione più appropriata ad ogni caso e, nel farlo, ovviamente viene affrontata anche la teoria concettuale: dalla fisica, dalla letteratura e dalla ricerca di settore alla soluzione manuale ed a quella informatica del caso.
I motivi per essere con noi a Bologna certo non mancano ... Absens heres non erit ovvero, gli assenti hanno sempre torto.