Formazione e Ricerca vanno di pari passo. Mentre la nostra ricerca è mirata allo studio e all'approfondimento della materia ed alla verifica e all'aggiornamento del sapere scientifico, la nostra formazione è mirata a divulgare e trasmettere questo sapere al fine di costruire una vera coscienza professionale, competente, oggettivamente critica e in continua evoluzione.

La nostra Ricerca

Ricercare significa indagare, esplorare con molta cura, tentare di scoprire, tentare nuove vie per l’arte. La nostra ricerca è investigazione scientifica condotta con sistemicità e tendente ad accrescere o verificare il complesso di cognizioni, documenti, teorie e leggi inerenti alla nostra disciplina, l’analisi e la comprensione dei sinistri stradali.

Vai alla sezione Ricerca

La nostra Formazione

Formarsi è confrontarsi, aggiornarsi, evolvere. La nostra formazione s’ispira al coaching interattivo, dove il mettersi in discussione è la base del processo didattico: in questa partecipazione attiva l’impegno di allievo e istruttore sono altrettanto decisivi. Il sempre maggior interesse per i nostri workshop dimostra che siamo sulla strada giusta.

Vai alla sezione Formazione

Siracusa – Cinematica in HD

Lezione: Relatività visuale™ e Cinematica in HD™
L’ Ordine degli Avvocati di Siracusa ha appena organizzato un incontro formativo di due giorni, dal titolo “INDAGINI SCIENTIFICHE – Ingresso e valutazioni nel processo”. Vi avuto partecipato quale relatore insieme al Collega ed amico ing. Mario CESARO di Siracusa.

Facendo uso dell’ormai collaudata metodologia della “Cinematica in HD™”, abbiamo presentato e discusso un caso di “Relatività visuale™” frutto del mio studio di ricerca presentato nel 2007 a Lugano ed oggi materia di insegnamento nei Corsi di Psicologia del Traffico che si tengono in Cattolica a Milano.



Per documentare (atti del Convegno) quanto presentato ho preparato un piccolo filmato riassuntivo che dimostra la problematica illustrata dando un’idea della direzione in cui in modo pionieristico ci stiamo muovendo nell’analisi del sinistro alla ricerca delle sue vere cause ricordando che, come ebbi modo di definire e ribadire più volte, ogni incidente si genera nell’ istante in cui poteva ancora essere evitato.

Ringrazio ancora una volta per la collaborazione l’ ing. Dott. Mario Cesaro che posso contare, oltre che fra gli amici anche fra gli assidui partecipanti ai miei corsi: mi complimento con lui per il livello che ha raggiunto anche in questo tipo di analisi dove, oltre al mezzo informatico, è decisivo chi ne fa uso sapendo farne la differenza.